ADOTTIAMO TUTTI ALESSANDRO BENIGNI

Tranquilli: Alessandro Benigni non ha bisogno di essere adottato. Il suo pensare e scrivere sì.

Di fronte alle continue e sistematiche censure di facebook, infatti, abbiamo deciso come #CommunityLaCroce di proporvi una “adozione comune degli scritti di Alessandro Benigni”.

Vi chiediamo di promuovere e diffondere sui vostri profili social, via email, nelle forme e maniere che la famtasia vi illuminerà, alcuni articoli di Alessandro Benigni che abbiamo voluto riunire sul nostro sito web: www.communitylacroce.it

Ci sono infatti una serie di stereotipi, di luoghi comuni che le lobby lgtb utilizzano per avallare le loro pretese: luoghi comuni che in quanto tali devono (e si possono) smontare pezzo per pezzo.
Alessandro Benigni lo fa’ in maniera molto semplice ed efficace. Per questo, vogliamo unirci a ui e diffondere i suoi scritti.

Ecco i primi scritti (clicca sui titoli e accedi agli agli articoli completi):

1. “Matrimonio” same sex: perché no, senza discriminare

2. Pillole di Epistemologia per contrastare l’ideologia gender e la bufala dei “trent’anni di studi patrocinati dall’APA”

3. Bufale Gender, cap. 3: “La scienza dimostra che i bambini possono essere adottati da coppie omosessuali”

4. Bufale Gender, cap. 2: “Ma a te, cosa cambia?”

5. Sai riconoscere le (principali) bufale dell’ideologia gender?

6. Esperimento riuscito: (se non ci svegliamo) è solo l’inizio

 

printfriendly-pdf-email-button-md ADOTTIAMO TUTTI ALESSANDRO BENIGNI

Leggi anche ...

88f05dc6f204a82971a74280c54572e1?s=100&r=g ADOTTIAMO TUTTI ALESSANDRO BENIGNI

Chi sono Davide Vairani

Sono nato il 16 magg­io del 1971 a Soresi­na, un paesino della bassa cremonese. Peccatore da sempre, cattolico per Graz­ia. Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con d­on Luigi Giussani che mi ha educato a vi­vere.

Davide VairaniSOCIETA'ADOTTIAMO TUTTI ALESSANDRO BENIGNI Tranquilli: Alessandro Benigni non ha bisogno di essere adottato. Il suo pensare e scrivere sì. Di fronte alle continue e sistematiche censure di facebook, infatti, abbiamo deciso come #CommunityLaCroce di proporvi una 'adozione comune degli scritti di Alessandro Benigni'. Vi chiediamo di promuovere e diffondere sui vostri profili...COMMUNITY2 ADOTTIAMO TUTTI ALESSANDRO BENIGNI