Share this...

“Dall’inizio della creazione li fece maschio e femmina” – #frammenti

Venerdì 25 Maggio 2018
S. Beda (mf); S. Gregorio VII (mf); S. Maria M. de’ Pazzi (mf)
7.a di Tempo Ordinario
Gc 5,9-12; Sal 102; Mc 10,1-12

4664199285_925ddc57d2_b-450x446 "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina"+ Dal Vangelo secondo Marco 10,1-12
In quel tempo, Gesù, partito da Cafarnao, venne nella regione della Giudea e al di là del fiume Giordano. La folla accorse di nuovo a lui e di nuovo egli insegnava loro, come era solito fare. Alcuni farisei si avvicinarono e, per metterlo alla prova, gli domandavano se è lecito a un marito ripudiare la propria moglie. Ma egli rispose loro: «Che cosa vi ha ordinato Mosè?». Dissero: «Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla». Gesù disse loro: «Per la durezza del vostro cuore egli scrisse per voi questa norma. Ma dall’inizio della creazione li fece maschio e femmina; per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una carne sola. Così non sono più due, ma una sola carne. Dunque l’uomo non divida quello che Dio ha congiunto». A casa, i discepoli lo interrogavano di nuovo su questo argomento. E disse loro: «Chi ripudia la propria moglie e ne sposa un’altra, commette adulterio verso di lei; e se lei, ripudiato il marito, ne sposa un altro, commette adulterio».

Se pensate che il matrimonio sia una tomba, attenti ai “due con l’anello” di Arzignano (Vicenza), meglio noti come Mienmiuaif, un gioco tra inglese e dialetto veneto che significa qualcosa come «Io e mia moglie». Giuseppe Signorin e Anita Baldisserotto si amano fin da giovanissimi, amano la musica che “spacca”, le feste, il divertimento. Sono contro la Chiesa, critici su tutto.

Carmelitani-sabato-15-il-concerto-di-Mienmiuaif_articleimage-450x269 "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina"Chi è il cristiano? «Una persona di mezza età, triste, noiosa». Ma Giuseppe va in crisi. «Il momento che stava passando lui, ha fatto riflettere anche me», dice Anita. «Anch’io non trovavo un senso alla mia vita, non riuscivo a vedere Dio e non volevo ammettere che mi mancava. Giuseppe intanto trovava conforto solo nella preghiera. Ero scettica, ma l’ho seguito perché ero innamorata di lui. Poi, un’esperienza a Medjugorje ha fatto cadere le ultime barriere». «Io ho cominciato prima a sperimentare la fede», interviene Giuseppe, «ma Anita mi ha subito superato. Penso che sia stato un dono. Se uno dei due non avesse capito l’altro, probabilmente ci saremmo lasciati. Invece, abbiamo messo al primo posto Dio, e Lui ha sistemato le cose».

La svolta: la giornata scandita dalla preghiera, lo “scandalo” di andare a Messa. Giuseppe e Anita vanno oltre, vogliono una vita “a tre”. «Sposami in Cristo», chiede lei. Il matrimonio viene celebrato il 22 novembre 2013. Il resto è storia di oggi.

Com’è cambiata la vostra vita? «Abbiamo provato i due tipi di relazione», dice Giuseppe, «un anno da “pagani”, un anno e mezzo da cristiani, poi ci siamo sposati. Non c’è paragone, l’incontro con Dio ha dato al nostro rapporto un’intensità molto superiore. Solo Lui ti cambia e ti permette di amare».

Non litigate mai? «Certo. Però una volta, quando litigavamo, restavamo arrabbiati per giorni; adesso ci facciamo una risata. Come dice san Giovanni Bosco: il diavolo ha paura della gente allegra».
Testo di Romina Gobbo

“Vi racconto la mia esperienza di fidanzamento, per dare un esempio concreto di come possa cambiare una vita se affidata a Cristo”.

Anita Baldissetto

printfriendly-pdf-email-button-md "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina"
Condividi:
icon_Follow_en_US "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina" 0
53a1c44fb16a61418fe4be3bc8b6ea59?s=100&r=g "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina"

Chi sono Davide Vairani

Sono nato il 16 magg­io del 1971 a Soresi­na, un paesino della bassa cremonese. Peccatore da sempre, cattolico per Graz­ia. Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con d­on Luigi Giussani che mi ha educato a vi­vere.

http://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2018/05/4664199285_925ddc57d2_b-580x575.jpghttp://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2018/05/4664199285_925ddc57d2_b-150x150.jpgDavide Vairani#2minutixpregare#DavideVairani,#Frammenti'Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina' - #frammenti Venerdì 25 Maggio 2018 S. Beda (mf); S. Gregorio VII (mf); S. Maria M. de’ Pazzi (mf) 7.a di Tempo Ordinario Gc 5,9-12; Sal 102; Mc 10,1-12 + Dal Vangelo secondo Marco 10,1-12 In quel tempo, Gesù, partito da Cafarnao, venne nella regione della... "Dall'inizio della creazione li fece maschio e femmina"