tes Storie&Testimoni
  • L’Italia è una Repubblica (0) Progetto-senza-titolo-150x150 Storie&Testimoni

    L’Italia è una Repubblica “Quando la realtà porge fatti simbolicamente eclatanti, resto sempre a bocca aperta. Un ragazzo esce da scuola, va a prendere la metro, vede un bimbo caduto sulle rotaie e una madre disperata. Va a salvarlo senza pensarci troppo. Ce la fa. Accade alla fermata Repubblica di Milano; ed è la cornice

  • Asia e Cori: un inno alla vita, il migliore augurio per il 2018 (0) COMMUNITY-150x150 Storie&Testimoni

    Asia e Cori: un inno alla vita, il migliore augurio per il 2018 di Davide Vairani Al termine di un anno che sta per andare si è soliti ripercorrerlo come in un film per trattenere fatti, immagini, pensieri accaduti che ci hanno emozionato e colpito almeno per un attimo. Poi arriva il nuovo anno e

  • Famiglie numerose. Abbiamo qualcosa da imparare? (0) 1514408308571.JPG-mamma_da_record_partorisce_il_dodicesimo_figlio-150x150 Storie&Testimoni

    Famiglie numerose. Abbiamo qualcosa da imparare? di Davide Vairani Fa notizia in Italia una coppia che sceglie di avere il dodicesimo figlio, la mettono in copertina sui giornali. L’aretina Francesca Fabbriciani ha dato ieri alla luce il dodicesimo figlio. Si chiama Joseph Jakob l’ultimo bimbo arrivato a casa Fiori. “Joseph Jakob è una grande gioia”,

  • Quanto vale un’emozione? (0) rita-bellanza-150x150 Storie&Testimoni

    Quanto vale un’emozione? Tutto sembra acquistare consistenza in misura a quanto ci emoziona. Passata l’emozione del momento finisce tutto. Si spegne. Quel tutto che ci ha emozionato quella volta lì, in quel preciso momento, perde valore ai nostri occhi. Non ci emoziona più? Pazienza. Si cerca una nuova emozione. E così via.  Rita Bellanza è

  • La cura (0) 24232840_1202673816532657_6643890064929139967_n-1-150x150 Storie&Testimoni

    La cura Pierpaolo è un uomo. Oggi ha 53 anni ed ha la sindrome di Down. La sua vita ha deciso di dedicarla nel prendersi cura di sua mamma anziana e malata di Alzheimer. I volti scorrono sul teleschermo e non riesco a non entrare nella vita di Pierpaolo. Un servizio televisivo intitolato “La cura”

  • Per la beatificazione di Chiara (0) chiara-150x150 Storie&Testimoni

    Per la beatificazione di Chiara “Carissimi, con immenso piacere vi informo che l’apertura del processo di beatificazione, con la quale Chiara Corbella Petrillo riceverà il titolo di Serva di Dio, è prevista per la prossima primavera”. Massimiliano Modesti, presidente Associazione Chiara Corbella Petrillo Chi è Chiara? Chiara Corbella Petrillo l’avrete senz’altro sentita nominare o avrete

  • “Malato, la fede m’ha salvato” (0) terra_27-150x150 Storie&Testimoni

    “Malato, la fede m’ha salvato” Maurizio Patriciello, “Avvenire”, venerdì 8 maggio 2015 Ci sono cose che non riveleresti mai a nessuno. Che fanno parte del santuario della tua vita intima. Ho capito, però, che per venire in aiuto a un fratello debbo necessariamente aprirgli il cuore, anche se mi costa. È successo poco tempo fa.

  • Angèle Lieby: la vita è più grande (0) unlacrimamihasalvato-120x120 Storie&Testimoni

    Angèle Lieby: la vita è più grande di #DavideVairani La storia di Angèle Lieby ci interroga profondamente. In questi ultimi mesi assistiamo ad un bombardamento mediatico di storie di persone che per svariati motivi scelgono di porre fine alla propria vita mediante il suicidio assistito e storie di persone in stato vegetativo che implorano di

  • Mi chiamo Claudia e soffro di fibromialgia (0) de6f97b704b32b9c5f7a7868956b05de-morgan-freeman-hamza-150x150 Storie&Testimoni

    Mi chiamo Claudia e soffro di fibromialgia di #DavideVairani “Scopo della civiltà, non è il progresso della scienza e delle macchine, ma dell’uomo” (Alexis Carrel) A che servono il progresso e la scienza se non sono fatti per l”uomo? Claudia, 52 anni, italiana, da 26 anni soffre della sindrome fibromialgica. Come lei ci sono almeno

  • Mirò, sai cos’è la libertà? (0) bus-150x150 Storie&Testimoni

    Mirò, sai cos’è la libertà? di #DavideVairani  “Un tempo non era permesso a nessuno di pensare liberamente. Ora sarebbe permesso, ma nessuno ne è più capace. Ora la gente vuole pensare ciò che si suppone debba pensare. E questo lo considera libertà”. (Oswald Spengler, “Il tramonto dell’Occidente”) “I bambini sono maschi e le bambine sono

8cab945d9047c88c71d548c38aa2c456?s=100&r=g Storie&Testimoni

Chi sono DirEst

Sono nato il 16 magg­io del 1971 a Soresi­na, un paesino della bassa cremonese. Peccatore da sempre, cattolico per Graz­ia. Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con d­on Luigi Giussani che mi ha educato a vi­vere.

No tags for this post.