Share this...

III Settimana di QUARESIMA (ANNO B)
VENERDI’ 09 MARZO 2018

S. Francesca Romana; S. Caterina da Bologna
Os 14,2-10; Sal 80; Mc 12,28b-34

+ Dal Vangelo secondo Marco 12,28b-34
In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Gesù rispose: «Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza”. Il secondo è questo: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Non c’è altro comandamento più grande di questi». Lo scriba gli disse: «Hai detto bene, Maestro, e secondo verità, che Egli è unico e non vi è altri all’infuori di lui; amarlo con tutto il cuore, con tutta l’intelligenza e con tutta la forza e amare il prossimo come se stesso vale più di tutti gli olocàusti e i sacrifici». Vedendo che egli aveva risposto saggiamente, Gesù gli disse: «Non sei lontano dal regno di Dio». E nessuno aveva più il coraggio di interrogarlo.

………….

I due comandamenti dell’amore di Dio e del prossimo sono, rispetto agli altri comandamenti, come il mosaico intero rispetto ai sassolini che lo compongono. Se le letture dei giorni scorsi ci hanno fatto capire che non possiamo vivere l’amore, un amore sano e realista, senza l’ordine che viene dall’osservare i comandamenti. Questo vangelo ci fa capire la finalità del comandamenti. I comandamenti sono finalizzati a suscitare una comunione santa nell’amore in modo che il comandamento custodisca l’amore e e l’amore capire il vero senso dei comandamenti.
#pregolaParola
#RobertCheaib

Preghiamo
R. Io sono il Signore tuo Dio: ascolta la mia voce.
Un linguaggio mai inteso io sento:
«Ho liberato dal peso la sua spalla,
le sue mani hanno deposto la cesta.
Hai gridato a me nell’angoscia
e io ti ho liberato. R.
Nascosto nei tuoni ti ho dato risposta,
ti ho messo alla prova alle acque di Merìba.
Ascolta, popolo mio:
contro di te voglio testimoniare.
Israele, se tu mi ascoltassi! R.
Non ci sia in mezzo a te un dio estraneo
e non prostrarti a un dio straniero.
Sono io il Signore, tuo Dio,
che ti ha fatto salire dal paese d’Egitto. R.
Se il mio popolo mi ascoltasse!
Se Israele camminasse per le mie vie!
Lo nutrirei con fiore di frumento,
lo sazierei con miele dalla roccia». R.
dal Salmo 80

Io non ho tempo devo uscire
devo andare a lavorare
per riempire questo vuoto
di monete d’oro
Io non ho tempo di cercare
e non ho tempo di guardare
non ho tempo di vedere le lacrime della gente
le lacrime della gente…

E allora dimmi…
perché piangi…
perché tremi…
mentre la vita ti sta lasciando
tieni stretta la mia mano…

Io non ho tempo di lavare
e neanche il tempo di accudire
Io non ho tempo di sentire
e non ho tempo di amare
Io non ho tempo di vedere
Non ho tempo di capire quello che l’amore chiede
quello che l’amore da
la la la la

E allora dimmi…
perché piangi…
perché tremi…
mentre la vita ti sta lasciando
tieni stretta la mia mano…

E allora dimmi…
perché piangi…
perché tremi…
mentre la vita ti sta lasciando
tieni stretta la mia mano…

printfriendly-pdf-email-button-md Venerdì 09 Marzo 2018
Condividi:
icon_Follow_en_US Venerdì 09 Marzo 2018 0
53a1c44fb16a61418fe4be3bc8b6ea59?s=100&r=g Venerdì 09 Marzo 2018

Chi sono Davide Vairani

Sono nato il 16 magg­io del 1971 a Soresi­na, un paesino della bassa cremonese. Peccatore da sempre, cattolico per Graz­ia. Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con d­on Luigi Giussani che mi ha educato a vi­vere.

http://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2018/03/ven09-e1520577282439.jpghttp://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2018/03/ven09-150x150.jpgDavide VairaniArchivio Chiesa#VersoPasquaIII Settimana di QUARESIMA (ANNO B) VENERDI' 09 MARZO 2018 S. Francesca Romana; S. Caterina da Bologna Os 14,2-10; Sal 80; Mc 12,28b-34 + Dal Vangelo secondo Marco 12,28b-34 In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Gesù rispose:... Venerdì 09 Marzo 2018