Share this...

I #tremila giorni di Asia Bibi

#LaCroce del 12 Settembre 2017

Il 14 giugno 2009 Asia Naurin Bibi, lavoratrice agricola a giornata, è impegnata nella raccolta di alcune bacche. Il caldo è atroce e va a prendere dell’acqua, ma un gruppo di donne musulmane la respinge e le vieta di toccare il recipiente che la contiene.

Copy-of-Copy-of-LOGH I #tremila giorni di Asia Bibi

Il 19 giugno le donne denunciano Asia Bibi sostenendo che durante la discussione avrebbe offeso Maometto. Picchiata e stuprata, viene arrestata pochi giorni dopo.

L’11 novembre 2010 un giudice la condanna a morte per blasfemia.

La donna, cattolica, madre di cinque figli, non è mai uscita dal braccio della morte ed è il simbolo della persecuzione islamica nei confronti dei cristiani in Pakistan.

Da oltre otto anni, 3mila giorni, è ingiustamente reclusa per la sua fede.

printfriendly-pdf-email-button-md I #tremila giorni di Asia Bibi
Condividi:
icon_Follow_en_US I #tremila giorni di Asia Bibi 0
53a1c44fb16a61418fe4be3bc8b6ea59?s=100&r=g I #tremila giorni di Asia Bibi

Chi sono Davide Vairani

Sono nato il 16 magg­io del 1971 a Soresi­na, un paesino della bassa cremonese. Peccatore da sempre, cattolico per Graz­ia. Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con d­on Luigi Giussani che mi ha educato a vi­vere.

http://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2017/09/GAZEBOPERLAVITA1.jpghttp://www.communitylacroce.it/wp-content/uploads/2017/09/GAZEBOPERLAVITA1-150x150.jpgDavide VairaniAttualità#AsiaBibi,#Pakistan,#ReligioneI #tremila giorni di Asia Bibi #LaCroce del 12 Settembre 2017 Il 14 giugno 2009 Asia Naurin Bibi, lavoratrice agricola a giornata, è impegnata nella raccolta di alcune bacche. Il caldo è atroce e va a prendere dell’acqua, ma un gruppo di donne musulmane la respinge e le vieta di toccare...cropped-Copia-di-FRAMMENTI I #tremila giorni di Asia Bibi