Posted in #Actuality

#Fabo immolato a un welfare spietato

#Fabo immolato a un welfare spietato

#LaCroce del 28 Febbraio 2017
di #DavideVairani

Due cose fanno impressione, riguardo alla fine dell’ex dj ucciso in Svizzera da un’azienda che gli ha rivenduto a 18mila euro una siringa del costo commerciale di 13 euro: che a cadavere caldo si sia innescata una polemica tutta politica, come se non si aspettasse altro; che nessuno sembri vedere che
una politica eutanasica mira a scaricare dal welfare i malati e gli improduttivi

Dj Fabo è “morto alle 11,40, ha scelto di andarsene rispettando le regole di un Paese che non è il suo”.» Continua

Continua...
Posted in #Actuality

UNA SOCIETÀ CHE LOTTA PER LA #MORTE

UNA SOCIETÀ CHE LOTTA PER LA #MORTE

#LaCroce del 28 Febbraio 2017
di #AntonioCasini

Il caso dell’infelice ex dj invita a riconsiderare i modelli di vita appetibile e gli standard di benessere minimi desiderabili

Ancora una volta non si è lottato per la vita, per raccogliere migliaia di euro per incentivare ad esempio delle tecniche mediche rivoluzionarie sperimentali che avrebbero forse potuto dare una risoluzione al caso del povero Fabo.» Continua

Continua...
Posted in #Actuality

5 modi in cui il diavolo ci attacca durante la Quaresima

5 modi in cui il diavolo ci attacca durante la Quaresima

da: Aleteia, di SUOR THERESA NOBILE 24 febbraio 2016

Siete più tentati del solito? Questa è la ragione; ecco come riconoscere e rispondere agli attacchi

E l’Eterno disse a Satana: “Ebbene! tutto quello che possiede e in tuo potere; soltanto, non stender la mano sulla sua persona”.» Continua

Continua...
Posted in #Actuality

Alle neomamme date un kit pedagogico, non le cremine: tante patologie sparirebbero

Alle neomamme date un kit pedagogico, non le cremine: tante patologie sparirebbero

da “Vita” di Sara De Carli 24 febbraio 2017

In pochi anni c’è stato un vero e proprio boom di diagnosi di disturbi comportamentali e cognitivi per i bambini. Molti problemi nascono in realtà da scelte educative sbagliate e anche la cura dovrebbe ripartire proprio dal riscoprire i basilari educativi.» Continua

Continua...