“Servono madri più presenti, ma la legge non lo consente”

Condividi

Miriano: “Servono madri più presenti, ma la legge non lo consente”

02 Febbrao 2017 – a “Servizio Pubblico” di Michele Santoro

La giornalista Costanza Miriano è intervenuta nel corso di ‘Babyricchi’, quarta puntata del programma di inchieste e reportage ‘Italia’ di Michele Santoro, in onda su Raidue, commentando le immagini del reportage e attaccando l’assenza nella famiglia di figure forti e capaci di dare ai ragazzi punti di riferimento.

Non ha detto solo questo. Costanza ha provato a dire che i ragazzi hanno:

a) sete d’infinito e progettualità

b) bisogno di limiti.

Meravigliosa sintesi, che propone esattamente il contrario di ciò a cui i ragazzi, nella maggior parte dei casi, hanno accesso:

a) soddisfazioni dei bisogni immediati

b) scarsi elementi regolativi esteriori “‘a macchinetta”

Il filosofo Umberto Galimberti nonostante tutto non appare così lontano …

Vedi l’intervento di Costanza Miriano clicccando su questo link:

“Servono madri più presenti, ma la legge non lo consente”

Vedi l’intervento del filosofo Umberto Galimberti su questo link:

“I nostri ragazzi hanno perso l’identità”

 

Condividi

Author: Davide Vairani

Sono nato il 16 maggio del 1971 a Soresina, un paesino della bassa cremonese.
Peccatore da sempre, cattolico per Grazia.
Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con don Luigi Giussani che mi ha educato a vivere.