La travolgenza di un uomo appassionato

La travolgenza di un uomo appassionato

di Renato Farina

Travolgenza. Se non avete ascoltato la voce o non provate a leggere (adesso, stasera) certe pagine di don Luigi Giussani, questa parola vi parrà comprensibile, ma inedita, in fondo fuorilegge.

Questo termine in italiano non c’è, non si trova nei dizionari di nessuna lingua, ma - come scrisse Gabriel García Márquez - i vocabolari sono i cimiteri delle parole, ci finiscono lì sepolte.

» Continua