Prometto di esserti fedele sempre

Prometto di esserti fedele sempre

di Davide Vairani

"Con la grazia di Cristo
prometto di esserti fedele sempre,
nella gioia e nel dolore,
nella salute e nella malattia,
e di amarti e onorarti
tutti i giorni della mia vita"

Nel giorno del matrimonio non hai messo bene a fuoco la promessa che ti stai assumendo e - forse - è proprio una certa dose di sana incoscienza che ci permette di pronunciare quel "sì".

E' quando cominci a camminare insieme che ne scopri la libertà. Puoi decidere di rimangiarti tutto e chiudere la porta. Puoi rassegnarti a vivere tutti i giorni della tua vita con una persona che non riesci più a sopportare. Puoi scoprire con stupore e gioia che si può vivere così come hai promesso quel giorno.

Karl Von Schwarz, 85 anni, e sua moglie Donna, 82, hanno il cuore giovane come allora, quando nel 1956 decidono di sposarsi. Si conoscono da sempre, fidanzati alle superiori, da quel giorno del fatidico "sì" si sono trasferiti a Youngstown, nell’Ohio, dove hanno vissuto sempre fianco a fianco, senza spararsi neppure per una giornata.

Sessantatrè anni dopo, il 02 marzo 2019 Karl ha un anello in mano. L'ha appena comprato in un JCPenny locale e davanti a passanti stupiti e familiari con le lacrime agli occhi di commozione si inginocchia davanti a Donna e rinnova le promesse matrimoniali: "Will you marry me?". Donna sorride e si schermisce, mentre pronuncia di nuovo il suo "certo che sì" seduta su di una carrozzina a rotelle.

"È stato un momento fantastico - ha dichiarato per telefono alla televisione locale WFAA -, perché è una ragazza che amo da tutta la mia vita". "E' stato molto facile, sai, siamo stati insieme così tanto tempo insieme che non possiamo restare separati", ha aggiunto Karl.

"È stato davvero bellissimo," ha replicato Donna Van Schwarz con una risata.

La nipote dei nonni innamorati, Christina Von Schwarz, ha ripreso tutto con il cellulare e ha condiviso il video sui social, incantando gli utenti del web con la dolcezza di quella situazione. "Mia nonna è stata molto malata in questi ultimi tempi e non sappiamo quanto tempo le sia rimasto per vivere". "Dopo oltre 65 anni di matrimonio, mio ​​nonno le ha procurato un nuovo anello e le ha proposto di sposarlo di nuovo". Quando il tweet ha iniziato a diventare virale, Christina ha aggiunto il video di quel minuto.

A partire dallo scorso maggio, le condizioni di salute di Donna sono diventate precarie: ha avuto diversi ictus, un’emorragia cerebrale, un intervento a cuore aperto, e ora è costretta sulla sedia a rotelle. Se l'è vista davvero brutta.

“Le ultime due volte che l'ha vista l'ho salutata come se fosse l'ultima volta, è stato davvero un periodo difficile per tutti", ha scritto Christina, che vive in Texas, facendo eco ai sentimenti di tutta la famiglia.

E' stato proprio durante l'ultimo delicato intervento chirurgico che Karl ha deciso di fare una promessa a sua moglie: se Donna fosse sopravvissuta al suo intervento al cuore, le avrebbe comprato un anello di fidanzamento nuovo di zecca. E così ha fatto.

Guardate il loro sguardo e i loro occhi: pieni di luce e di gioia, come quelli dei bambini che si affidano alla mamma.

Fonti:

(Visited 1 times, 1 visits today)

Leggi anche ...

Author: Davide Vairani

Sono nato il 16 maggio del 1971 a Soresina, un paesino della bassa cremonese.
Peccatore da sempre, cattolico per Grazia.
Se oggi sono cattolico lo devo ad un incontro fondamentale con don Luigi Giussani che mi ha educato a vivere.

Lascia una recensione

Please Login to comment
avatar
  Subscribe  
Notificami