#Bioetica

Assemblée nationale: PMA pour toutes en marche

Condividi

Assemblée nationale: PMA pour toutes en marche

di Davide Vairani


Nonostante la forte opposizione della destra, l'Assemblea Nazionale francese ha votato l'apertura della PMA pour toutes, venerdì 27 settembre, con gli applausi scroscianti nell'emiciclo, come riporta Le Figaro.

La misura di punta del disegno di legge sulla riforma della bioetica è stata approvata in prima lettura con 55 voti a favore e 17 contrari. Tre deputati si sono astenuti.

Risultato ampiamente previsto.

Primo passaggio ufficiale superato senza particolari ostacoli per il primo articolo del testo di riforma: toccherà successivamente al Senato esprimersi in merito dopo la conclusione dei lavori dei deputati, nella prima decade del prossimo ottobre.

L'estensione della PMA alle coppie lesbiche e alle donne single - come promesso da Macron durante la campagna elettorale per l'Eliseo - sarà rimborsata dalla Sécurité sociale.

Benedizione per alcuni, monumentale errore per altri.

Da un lato, la celebrazione a tema femminista di Guillaume Chiche (La Republique En Marche, LRM), co-leader del testo per la maggioranza: "Carissimi, che voi siate eterosessuali, omosessuali, single o comunque impegnati in una relazione, con questo testo della legge noi prendiamol'impegno ad aprire il campo delle possibilità ai tuoi progetti parentali".

Al contrario, la deputata LR, Annie Genevard, ha invitato il governo a dubitare di "un changement de civilisation, sans que ce soit la fin de notre civilisation".

Dai banchi di La France insoumise (LFI), Jean-Luc Mélenchon, citando Epitetto, Pometeo e Robespierre, ha declarato un panegirico a favore della PMA pour toutes, perchè "non esiste una verità biologica, c'è solo una verità: è quella sociale e culturale".

Prossime tappe: l'esame e il voto sull'accesso alle origini delle persone nate da una donazione di gameti e le modalità di istituzione legale della filiazione dei figli delle coppie di lesbiche.

Argomenti ugualmente sensibili.

Tutto andrà come ampiamente previsto: un altro pezzo della tradizione europea e della civiltà si sgretola.


 

Condividi

Lascia una recensione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: