Medici per la vita

di Davide Vairani

La World Medical Association (Wma) afferma la propria contrarietà verso eutanasia e suicidio assistito.

Una posizione ribadita in un documento a conclusione della Assemblea annuale dell'Associazione svoltasi a Tbilisi in Georgia.

"Nessun medico - si legge nella Dichiarazione - dovrebbe essere forzato a prendere parte a procedure di

Continua “Medici per la vita”

Dalla parte della vita

di Davide Vairani

Una “Dichiarazione congiunta delle religioni monoteiste abramitiche sulle problematiche del fine vita” sottoscritta in Vaticano il cui testo ha l’obiettivo di “presentare la posizione delle religioni monoteistiche abramitiche rispetto ai valori e alle prassi rilevanti per i malati in fase terminale, a beneficio dei pazienti, dei familiari, degli

Continua “Dalla parte della vita”

“Nostra Madre Terra"

In uno scritto inedito, Francesco parla della necessità di chiedere e dare perdono, azioni possibili solo nello Spirito Santo, per superare l’attuale crisi ecologica.

Il testo, di cui il Corriere della Sera ha pubblicato un estratto, è contenuto nel volume “Nostra Madre Terra. Una lettura cristiana della sfida dell'ambiente", edito dalla

Continua ““Nostra Madre Terra””

Suicidio assistito: la fine dell'eccezione italiana

Sono passati più di vent’anni da quando Massimo D’Alema scrisse “Un paese normale”.

L’attesa è stata lunga ma il momento fatidico è arrivato: l’Italia è, almeno sul versante antropologico, un paese pienamente inserito nella normalità occidentale, senza troppi scarti e guizzi di italica diversità.

Lontani i tempi in

Continua “Suicidio assistito: la fine dell’eccezione italiana”

Implicita istigazione al suicidio


"La Corte costituzionale si è riunita in camera di consiglio per esaminare le questioni sollevate dalla Corte d’assise di Milano sull’articolo 580 del Codice penale riguardanti la punibilità dell’aiuto al suicidio di chi sia già determinato a togliersi la vita.

In attesa del deposito della sentenza, l’Ufficio stampa fa sapere che

Continua “Implicita istigazione al suicidio”