Posted in #2minuti #Libri

Giulia #Bovassi: una millennial speciale

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giulia #Bovassi – classe 1991 – è una “millennial” che sfugge alle facili categorizzazioni. Studi e analisi ci mostrano lo spaesamento, le ansie e le paure del domani che annichiliscono intere generazioni nate e cresciute a cavallo tra il Novecento e il nuovo secolo, per questo definite “millennials”. Generazioni senza miti e senza ideali.

Giulia è diversa. Lo si capisce fin dalle prime parole con cui si scorrono le pagine del suo primo libro intitolato “L’eco della solidità. La nostalgia del richiamo tra antropologia liquida e postumanesimo”, IF PRESS 2017.

Un libro che vede la luce al termine del Master di primo livello in Consulenza Filosofica e Antropologia Esistenziale presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

La vedi in foto così minuta e quasi timida. Le apparenze ingannano: si nasconde una ragazza capace di scelte difficili e in contro-tendenza.

Una ragazza che possiede – tra le tante – una dote sempre più rara oggi: l’umiltà di porsi le domande esistenziali dell’umano e al tempo stesso la tenacia e la competenza per avventurarsi nella ricerca di risposte convincenti.

“L’eco della solidità” non è una passeggiata. Non si può leggere come un romanzo per capire come va a finire. Occorre la pazienza e il lusso di ritagliarsi tempo per ruminare i capitoli. Si può anche saltare da una parte all’altra, leggerlo dalla fine all’inizio, anche solo un capitolo. Ci troverete una miniera”. 

Era l’incipit della recensione che avevo scritto per #LaCroce quotidiano (vedi: “I Millennials non si perdono tutti dietro alle sirene”  )

Vi propongo un articolo che Giulia ha recentemente scritto per il Blog “Il Pensiero Forte”, dal titolo:“Fare o agire? Il caso dei gemelli nati modificati geneticamente”


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua...
Posted in #2minuti

“Il Piccolo Principe” in chiave femminista: “La Princesa”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Linguaggio inclusivo” e “parità di genere” hanno preso d’assalto uno dei classici della letteratura mondiale che ha incantato milioni di lettori, scritto nel 1945, tradotto in più di 250 lingue e considerata uno dei dieci libri più letti nella storia della letteratura del XX secolo: ora ha il suo clone femminista, dal titolo “La Principesa”.


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua...
Posted in #2minuti

Stop utero in #affitto, senza se e senza ma

Spread the love
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Lo chiedono alla comunità internazionale 250 organizzazioni senza scopo di lucro – molte di matrice femminista – di 18 Paesi (e il numero delle adesioni sale). Tutte hanno aderito al movimento che ha invitato all’Onu e ai governi di tutto il mondo una petizione di moratoria per proibire la maternità “a pagamento” in ogni sua forma. E’ stato il gruppo spagnolo Recav (Red Estatal contra el Alquiler de Vientres – Rete statale contro l’affitto di uteri) a convogliare su di sè questa rete globale contro l’utero in affitto. Poche le associazioni italiane, tutte di matrice femminista e “di sinistra”.

Non sarebbe male se per una volta – una sola volta – cattolici e laici avessero la sapiente umiltà di andare oltre i reciproci steccati e veti incrociati che impediscono di vedere quando una cosa è buona e giusta. A noi cattolici verrà chiesto conto non solo di ciò che abbiamo fatto, ma anche di ciò che avremmo potuto fare e non abbiamo voluto fare.

Lo chiedo a “La Croce” quotidiano, al “Popolo della Famiglia”, al “Forum Nazionale delle Associazioni Famigliari”, a “Generazione Famiglia”, al “Comitato Nazionale Difendiamo i Nostri Figli”, passando per le “ACLI” e la “Caritas”, lo chiedo a tutte le realtà del grande mondo cattolico impegnate nelle opere, ai parlamentari italiani, a tutte le donne e gli uomini di buona volontà: sostenete e diffondete questa petizione all’Onu.

Sarà la volta buona?


Spread the love
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
Continua...
Posted in #2minuti

Vaticano: no all’ideologia gender

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Spread the love         Tweet  Vaticano: no all’ideologia gender La Congregazione per l’Educazione Cattolica sta preparando un documento sulla “teoria del genere”: la notizia viene riportata da “Aleteia”…


Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua...