Tagged: #Natale

0

Oh My God!

Condividi

La storia della Natività di Gesù Cristo sta scomparendo dalla memoria dei giovani britannici.

Un sondaggio, condotto dalla società di ricerca OnePoll per conto di Hotels.com, ha rilevato che solo il 16%  di 2.000 cittadini britannici di età compresa tra i 21 e i 38 anni si dichiara sicuro di conoscere i dettagli della Natività.

Più di un terzo non sa che Gesù (39%), Giuseppe e Maria (37%) o l’Angelo Gabriele (49%) hanno avuto un ruolo.

Addirittura il 6% pensa che Babbo Natale abbia realmente preso parte alla nascita di Gesù. 

Meno del 10% dei giovani è stato in grado di nominare i doni dei tre Magi, cioè oro, incenso e mirra.

Oh My God!

Condividi
0

“O Emmanuel”

Condividi

“O Emmanuel”

Gesù Dio con noi

Antifona del 23 dicembre  Novena di Natale

O Emmanuel, rex et legifer noster, exspectatio gentium et salvator earum: veni ad salvandum nos, Domine Deus noster  

O Emmanuele, nostro re e legislatore, speranza e salvezza dei popoli. vieni a salvarci; o Signore nostro Dio

Condividi
0

Questo Natale sii te stesso

Condividi

Questo Natale sii te stesso

Ideale e utopia non sono la stessa cosa.

L’utopia è una parola che rappresenta negli intellettuali quello che nei ragazzi è il sogno.

L’utopia ha lo svantaggio di essere piena di presunzione, il sogno almeno ha in sé qualcosa della malinconia che – lo diceva Dostoevskij – è meglio di tante «soddisfazioni».

Ma sogno e utopia nascono dalla testa, dalla fantasia.

Invece l’ideale è il centro della realtà.

L’ideale è quella soddisfazione verso cui ti lancia il cuore, qualcosa di infinito che si realizza in ogni istante.

Come una strada che ha una grande meta, e tu camminando, passo dopo passo, già la rendi presente. Così l’ideale cambia la vita di momento in momento. A sessant’anni può cambiarla in modo più suggestivo che a venti, perché l’ideale si fa più evidente, più potente.

La parola «Dio» è uguale a Ideale.

L’ideale si distingue dal sogno perché nasce dalla natura, nasce nel cuore dell’uomo.

Perciò non tradisce. Seguilo, non ti tradirà.

Sogno e utopia ti portano via dalla vita”.

don Luigi Giussani, “Realtà e giovinezza.La sfida”

Condividi
0

“O Clavis David”

Condividi

“O Clavis David”

Gesù chiave che apre il Regno

Antifona del 20 dicembre 
Novena di Natale

O Clavis David et sceptrurn domus Israel, qui aperas, et nemo claudit; claudas, et nemo aperit: veni et educ vinctum de domo carceris, sedentem in tenebris et umbra mortis

O Chiave di Davide, scettro della casa d’Israele, che apri e nessuno può chiudere, chiudi e nessuno può aprire: vieni, libera l’uomo prigioniero che giace nelle tenebre e nell’ombra di morte

Condividi